Blog

Stai organizzando un Barbecue con i tuoi amici?

Birra_artigianale_pugliese_foodando

L’estate è la stagione ideale per un barbecue all'aperto con gli amici, in giardino o in terrazza. Stupite i vostri amici con una freschissima Levante, birra artigianale pugliese, che si abbina perfettamente con la classica grigliata di carne! 

La Levante è una birra artigianale intrigante in stile American IPA,  dal colore ambrato con schiuma poco persistente. Il suo sapore è accentuato dall'aroma di luppolo con sentori floreali, fruttati e agrumati supportato delicatamente dal gusto del malto caramello. Dal corpo medio si sposa eccellentemente con carni rosse alla brace, taglieri di salumi e formaggi dolci e piccanti.

 

scopri di più e acquista la Levante de I Peuceti, birrificio artigianale della terra di Bari 

100% made in Puglia

 

Se invece, i tuoi ospiti sono amanti della birra doppio malto, puoi sorprenderli accostando alla tua grigliata di carne la Roccaforte! Birra artigianale in stile Scotch Ale (Scozia) maltata dal colore ambrato carico con schiuma fine e persistente. Dal profondo aroma di malto con sentori caramellati e affumicati in armonia con caratteri di nocciola e lieve sapore di luppolo. Dal corpo medio e appagante, con finale morbido ma asciutto, si abbina perfettamente gustata freschissima con carne alla brace, salumi e formaggio dolci o piccanti.

 

scopri di più e acquista la Roccaforte de I Peuceti, birrificio artigianale della terra di Bari

100% made in Puglia

 

Birra_artigianale_Peuceti_foodando

 

 

Foodando e le sue specialità al LaborBio del Marco Polo

Foodando e le sue specialità al LaborBio del Marco Polo

Gustosa soppressata della Murgia, croccanti tarallini ai semi di finocchio, il famoso Pallone di Gravina e tante altre bontà c'erano questa mattina alla nostra degustazione del LaborBio del Marco Polo. Un'ottima occasione per assaggiare le specialità dei nostri piccoli produttori locali, prodotti naturali e biologici dal cuore dell'Alta Murgia barese. 

 

Degustazione al LaborBio

 

Se non hai ancora provato i nostri prodotti o li hai assaggiati e vuoi farne la scorta, perchè ti sono tanto piaciuti...puoi fare con noi la tua spesa online in un click dal nostro shop e ricevere i tuoi prodotti direttamente a casa tua, alla consegna a domicilio ci pensiamo noi! 

Con Foodando puoi fare la spesa direttamente in campagna, in masseria o dall'artigiano con un click! Puoi acquistare prodotti della Murgia naturali e biologici, come salumi senza conservanti e additivi preparati con la ricetta tradizionale, pasta fresca artigianale, verdura naturale, e tanto altro! 

 

Consegnamo la spesa a domicilio a Bari, Matera, Taranto o ovunque vuoi tu! Per saperne di più leggi le informazioni sulla spedizione 

Inizia subito la tua spesa online genuina e naturale > http://bit.ly/foodando 

Il vino, il nettare degli dei. Proprietà, benefici e controindicazioni

Il vino, il nettare degli dei. Proprietà, benefici e controindicazioni

articolo della Dott.ssa Leccisotti, nutrizione e sicurezza alimentare

 

Nutrizionista_foodando

 

Il vino non è solo una bevanda ma alimento e medicamento che ha sempre esercitato un’influenza rilevante nella cultura dell’uomo.

 

Considerare il vino semplicemente una bevanda è riduttivo vista la ricchezza e la preziosità nutrizionale dei suoi componenti. Già dall'antico egizio si parlava delle proprietà benefiche di questo alimento e recenti studi hanno accertato gli effetti positivi sulla salute esercitati da un modesto consumo giornaliero di vino, evidenziando anche la presenza di polifenoli e antociani, a spiccata azione antitumorale. Il resveratrolo, uno dei polifenoli presenti nel vino, avrebbe la capacità di ridurre il rischio di cardiopatie e ischemie, oltre ad avere un’importante azione antibatterica e antiossidante, ha effetti positivi nei soggetti affetti dal morbo di Alzheimer, nel potenziamento della memoria, nel rallentamento dei processi di senescenza.

vino_rosso_Foodando

Il vino rosso, rispetto a quello bianco, è molto più ricco di polifenoli che gli conferiscono il tipico colore rosso. Inoltre la presenza di acido tartarico lo rende un anticancerogeno specifico nei confronti dei tumori alla prostata. L’unica bevanda che presenta una notevole somiglianza terapeutica con il vino rosso è il tè verde.
 
Nonostante il suo apporto calorico, circa 8 calorie per grammo, il vino può essere impiegato nelle diete dimagranti, qualora le sue proprietà terapeutiche possano apportare benefici al paziente; infatti, più che il calcolo delle calorie, bisogna tener conto delle caratteristiche specifiche degli alimenti e il modo in cui interagiscono tra loro durante la composizione del pasto.
 
Attenzione all'abuso di alcol, in quanto come spesso accade, mentre il consumo di un alimento apporta benefici, l’abuso diventa dannoso. L’abuso di alcol è estremamente pericoloso, in quanto, non solo provoca indesiderati squilibri nutritivi e malnutrizione, ma può creare problemi di dipendenza e di tossicità, apportando gravi danni a diversi organi e aumentando il rischio di sviluppare tumori. Da non sottovalutare la possibile interazioni tra vino e alcuni farmaci.
 
La dose quotidiana raccomandata di alcol accertata corrisponde a circa 0,6-0,7 g/kg di peso corporeo.
 
 
Riferimenti
Domenica Arcari Morini, Fausto Aufiero, Anna D’Eugenio Bioterapia nutrizionale®, red!, Cornaredo (MI), 2016
 
Vino_foodando_spesa_domicilio
 
Ricetta: Crema di verza viola con farro e pomodorini caramellati

Crema di verza viola con farro e pomodorini caramellati

RICETTA CREATA DA LA CUCINA DI MAURO

La_cucina_di_Mauro_foodando

 

Oggi vogliamo condividere con voi una ricetta molto gustosa, colorata e genuina creata da La Cucina di Mauro con i nostri prodotti pugliesi e lucani.

La protagonista del nostro piatto è la verza viola, meraviglioso ortaggio fresco e profumato, con farro perlato e pomodorini caramellati. Che ne dite? Vi va di provare a realizzare questo sano e coloratissimo piatto? Forza indossate i grembiuli e iniziamo.

Ingredienti per 2 persone:

  • verze viola piccole
  • 1 mela Golden
  • ¼ di cipolla bianca
  • 2 cucchiai di mascarpone
  • 100gr di farro perlato
  • 6-8 pomodorini di stagione
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di aceto bianco
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.

Crema_verza_viola_foodando

 

 

Procedimento:

Pulite le verze, privatele del gambo e tagliatele a metà. Tagliate ogni metà a listarelle e ancora a pezzetti. Cuocete la verza a vapore per 15 min. Potete cuocerla in microonde, per lo stesso tempo, ponendola in una coppa con un po’ di acqua e un coperchio forato da microonde. Lavate e sbucciate una mela, tagliatela a tocchetti. Tagliate la cipolla finemente. Rosolate la cipolla e la mela e unite la verza al vapore. Continuate la cottura per 15min. Regolate con il sale. Nel frattempo lessiamo il farro perlato.

Lavate il farro più volte sotto acqua corrente, mettetelo in pentola con acqua fredda, e portate a bollore. Cuocete per il tempo riportato sulla confezione, mediamente dai 20 ai 30 minuti. Regolate con il sale. Scolatelo, ponetelo in una coppa, unite un paio di cucchiai di olio, mescolate e tenetelo da parte. Una volta cotte le verze, mettetele in un boccale insieme a due cucchiai di mascarpone e con l’aiuto di un minipimer a immersione fatene una crema setosa.

Prepariamo i pomodori caramellati. Lavate i pomodorini. In un pentolino, unite un cucchiaio di olio, due di aceto, due di zucchero e lo spicchio d’aglio. Aggiungete i pomodori interi e cuocete a fuoco medio. Girate di tanto in tanto. Terminerete la cottura quando i pomodori si saranno caramellati. Adesso siamo pronti per servire il nostro piatto. Sistemate a specchio, sul fondo del piatto, la crema di verza viola. Adagiate, sulla crema, il farro e decorate con i pomodori caramellati.

Buon appetito.

 

Ricetta creata da La Cucina di Mauro

Foodando: la spesa online genuina e tradizionale

Foodando: la spesa online genuina e tradizionale

"Foodando nasce da un’idea, ovvero dal risultato di un processo creativo e dall’immaginazione di una realtà possibile futura."

 

Cece-Nero-Cassano-delle-Murge-Puglia

Happy Magazine, il giornale online di idee positive, parla di noi! Fai click qui per leggere l'articolo su FOODANDO!

 

#Foodando #spesadomicilio

 

Frutta e verdura di stagione: la spesa di gennaio

Frutta e verdura di stagione:

la spesa di gennaio

 

Cosa c'è di buono questo mese? Non c'è niente di meglio che iniziare il nuovo anno con sapori genuini, freschi e di qualità scegliendo di consumare frutta e verdura di stagione.

frutta e verdura di stagione gennaio foodando spesa online

Acquistare e consumare frutta e verdura di stagione è una scelta che permette di alimentarsi in un modo sano e naturale traendo il massimo beneficio del sapore e del valore nutritivo degli alimenti, piuttosto che assicurarsi la convenienza dell'acquisto.

Ecco la nostra mini guida sulla frutta e la verdura che possiamo trovare a Gennaio. Buona spesa! 

 

#foodando #foodandospesaonline #spesadomicilio

Cenone di capodanno: come cucinare le lenticchie

 Cenone di capodanno:

come cucinare la lenticchia

Ecco a voi la nostra ricetta tradizionale pugliese della lenticchia, direttamente dalle cucine delle nostre nonne

 

Come cuciniamo la lenticchia in Puglia?

La fine dell'anno è vicina e come ogni anno la lenticchia a mezzanotte non può mancare. Per tradizione ma anche per scaramanzia, la lenticchia a capodanno è la garanzia per assicurarsi un futuro anno ricco e positivo.

 

Questo è quello che ci hanno insegnato le nostre nonne, per questo motivo abbiamo pensato di onorarle condividendo con voi la nostra ricetta tradizionale pugliese della lenticchia di capodanno.

 

Buona preparazione! 

 

Ingredienti per 6 persone

 

500 gr di lenticchia

 5 pomodorini

 2 spicchi di aglio

3 foglie di alloro

 1 gambo di sedano

 5 cucchiai di olio extravergine di oliva

 Sale q.b. 

 

 

Tenere a mollo la lenticchia per almeno 3 ore, se possibile è preferibile anche tutta la notte. Dopo averla lavata e scolata versate la lenticchia in una pentola dai bordi alti e aggiungete l'olio EVO, gli spicchi d'aglio, il sedano, l'alloro  e i pomodorini. Mescolate gli ingredienti, copriteli d'acqua (per 4 dita) e lasciatele cuocere per circa 1 ora e mezzo.

 

 

3 segreti per un sapore unico e gustoso della tua lenticchia

  1. Cucinare la lenticchia a fuoco basso per circa un'ora è mezzo, in questo modo la lenticchia si muova poco e quindi evita di rompersi.
  2. Aggiungere il sale a fine cottura e lasciare riposare la lenticchia per almeno 15  minuti prima di servirle.
  3. I legumi non vanno mai mescolati durante la cottura.

 

Buon appetito & buon anno!

#foodando #foodandospesaonline #spesadomicilio